Smartphone sim card

Come trasferire il credito Wind verso un altro numero

Il credito Wind sta finendo e avete bisogno di ricaricare ma siete impossibilitati a farlo? Il noto gestore di telefonia mobile offre un innovativo servizio che permette di trasferire il proprio credito a quello di un altro numero Wind mobile. Questa procedura, semplice e veloce, è molto utile in diversi casi, anche per ricaricare il conto ai propri figli.

La procedura

Per trasferire il credito Wind su un altro numero bisogna avere almeno 6€ sul proprio conto. A questo punto è sufficiente inviare un SMS indicando il numero di telefono del destinatario e l’importo da trasferire. Il numero dove inviare il messaggio è il 4243 e nel testo bisogna semplicemente scrivere il numero di telefono e l’importo della ricarica (senza il simbolo €).

Ad esempio, per ricaricare di 4€ un altro numero, bisogna inviare un messaggio al 4243 con scritto “329xxxxxxx 4”. Il servizio offre la possibilità di inviare 2€, 4€ o 6€ a volta fino a 5 trasferimenti al giorno e 10 trasferimenti massimo al mese. Dopo pochi minuti si riceverà un SMS che confermerà l’avvenuto trasferimento di credito sul numero desiderato.

Costi e vantaggi di questo servizio

Il servizio per il trasferimento del credito Wind su un altro numero ha un costo, per ogni operazione, di 0.99 centesimi, sia in Italia che all’estero (il servizio è valido in qualsiasi Paese ci si trovi). Il costo si intende a carico di chi trasferisce il credito e per l’operazione in sé; l’invio del messaggio è completamente gratuito, così come chi riceve il credito non deve pagare alcun importo.

Questo servizio, pur nella sua semplicità, è molto utile per diverse circostanze, tendenzialmente quelle di emergenza dove o non si ha la possibilità fisica di recarsi in un punto vendita per effettuare una ricarica ma anche in quelle situazioni in cui non si ha una copertura dati e non si può effettuare una ricarica tramite l’app del proprio istituto di credito.

In questo modo anche genitori con figli fuori casa (in Italia o all’estero) possono avere la sicurezza che essi stiano sempre con un minimo di credito per poter effettuare chiamate e non rimanere senza credito telefonico.

L’altro vantaggio è per tutti coloro che hanno due numeri Wind (magari uno per lavoro e l’altro per i amici e parenti) e uno dei due numeri viene utilizzato poco o niente per effettuare chiamate; con il servizio è possibile trasferire credito Wind senza dover effettuare una nuova ricarica, ma mantenendo comunque operativo il numero telefonico in questione.

Informazioni utili

Come si legge dal sito ufficiale Wind il servizio per trasferire credito Wind funziona solamente per gli utenti che hanno un abbonamento ricaricabile. Inoltre l’utilizzo di questo servizio “non modifica la data di scadenza della SIM, né del cliente che effettua il trasferimento né del cliente che riceve il mini credito”.

One Comment

Lascia un commento